(Nella foto da sinistra: Walter Ferreri, Emmanuele Macaluso, Piero Bianucci - Photo: Daniele Corna)

 

WALTER FERRERI E PIERO BIANUCCI MEMBRI ONORARI DEL G.R.O.C.A. (GRUPPO DI RICERCA E OSSERVAZIONE COSMOLOGICA E ASTRONOMICA) DI COSMOBSERVER

 

 

Martedì, 25 giugno 2018

 

 

Nel corso della presentazione del libro "Marte - Il lungo cammino verso la conoscenza del Pianeta Rosso", scritto dall'astronomo Walter Ferreri, nella prestigiosa cornice del Circolo dei Lettori di Torino, il fondatore di COSMOBSERVER e del G.R.O.C.A. - Emmanuele Macaluso - ha conferito all'autore del libro e al divulgatore scientifico Piero Bianucci la nomina di membri onorari del G.R.O.C.A.

 

 

Chi sono i due nuovi membri onorari del G.R.O.C.A.

 

Walter Ferreri, astronomo, svolge la sua attività professionale presso l’Osservatorio Astrofisico di Torino dove, oltre che di ricerca scientifica si occupa di telescopi e di astrofotografia.

Sul tema della ricerca scientifica ha svolto numerosi lavori sulle stelle doppie, comete, su Plutone, sulle posizioni degli asteroidi, loro principali caratteristiche e oro ricerca. Per questi lavori ha utilizzato i maggiori telescopi italiani ed ha lavorato presso alcuni osservatori all’estero. In particolare presso l’ESO, in Cile, ha scoperto circa una trentina di asteroidi.

Per il lavoro svolto nel 1987 la comunità scientifica internazionale ha dato il nome “Ferreri” all’asteroide 3308 (1981 EP). Ha scritto molti libri, collaborato ad opere enciclopediche e stilato centinaia di articoli.

Nel 1977 ha fondato la rivista “Orione”, nella cui versione attuale “Nuovo Orione” è direttore scientifico.

È consulente di enti pubblici, privati, emittenti radio-televisive e giornali. Ha collaborato con la collega Margherita Hack.

Tiene regolarmente corsi di astronomia e conferenze. Nel 1993 gli è stato assegnato il premio “Targa Piazzi” e nel 2013 ha ricevuto il premio “GAL Hassin”.

 

Piero Bianucci è uno scrittoregiornalista divulgatore scientifico italiano. Editorialista de “La Stampa”, ha contribuito a fondare e ha diretto per 25 anni il settimanale “Tuttoscienze”. Ha scritto una trentina di saggi divulgativi, molti dei quali dedicati all’astronomia.

Già docente a contratto di Comunicazione Scientifica all'Università di Torino, ora insegna in un Master post-laurea dell'Università di Padova.

Nel 1992 la Commissione dell’Unione Astronomica Internazionale (Cambridge, Usa) che battezza i nuovi corpi celesti, ha assegnato il nome «Bianucci» al pianetino n. 4821, scoperto nel 1986 da Walter Ferreri presso l’Osservatorio Australe Europeo, in Cile.

È stato alla guida di molte organizzazioni museali e divulgative, tra queste segnaliamo l’incarico di presidente del Planetario di Torino INIFINI.TO. Ha curato il mensile "Le Stelle", fondato da Margherita Hack. Nel corso della sua carriera ha vinto numerosi premi scientifici e culturali.

 

Emmanuele Macaluso

 

 

 

 

 

 

POWERED BY

 

 

 

MEDIA PARTNER

 

 

 

 

SITI PARTNER

 

 

 

 

PARTNER TECNICI

 

 

           
Cookies Policy:
questo sito potrebbe utilizzare cookies di terze parti per migliorare la navigazione del sito. Continuando la navigazione in questo sito, si acconsente all’uso di tali cookies. In alternativa è possibile rifiutare tutti i cookies cambiando le impostazioni del proprio browser, oppure uscendo dal sito.
               

 

 

  COSMOBSERVER
Chi siamo / Who We Are / TheCOSMOBSERVER
The Founder / Emmanuele Macaluso
Indice Articoli / Articles Progetti / Projects
Divulgazione e infotainment
Centro di documentazione e divulgazione
GROCA Gruppo Ricerca Osservazione Astronomica
Our Partners
Updates
Servizi e attività / Le nostre competenze
Contact

MEDIA
Rassegna Stampa / Press Review
Press Kit
Newsletter

DOWNLOAD
Bilanci di missione
Press Kit

Ethics Line / CSR
Credits
Note legali / Legal Advice

Licenza Creative Commons - Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate - CC BY-NC-ND

Maggiori informazione nella sezione legal del sito - Powered by Factory Performance Associazione - PI/CF 10265540012

Cosmobserver è un sito non periodico di divulgazione scientifica dedicato all'astronomia, astrofisica e astronautica

 Best site view resolution / Risoluzione consigliata 1024 x 768

  

Utenti online